◄ Torna indietro

Ciaspolata della donna

Eventi 
 
 10 Mar 2018 17:30
Civago   |   Civago
Evento da 10 Mar 2018 17:30 a 10 Mar 2018 23:00

mulino di civago passi da gigante

stellata passi da gigante

Descrizione: In collaborazione con proloco di Civago, affascinante ciaspolata notturna dedicata alla donna, attraverso gli antichi sentieri di Civago illuminati dalla luce delle stelle.

Durante l'escursione verrà offerto vin broulè, the caldo per tutti i partecipanti.

Al termine dell'escursione si potra' apprezzare la cucina tipica Montanara in locale convenzionato (costo a parte)!

Tempi stimati e dislivello: circa 2,30h

Difficoltà: Media Facile, adatta anche a bambini sopra gli 8 anni

Orario e posto del ritrovo: bar Centrale di Civago per le ore 17.30 (partenza ore 18.00)

Cosa portare: vestiario adeguato alla stagione e scarponi impermeabili. Uno snack e qualcosa da bere (possibilmente una bevanda calda), luce frontale (nel caso non se ne disponga, contattare preventivamente l'organizzazione).

Come vestirsileggere l'articolo a questo link

Costi: Tesserati Passi da Gigante 10,00€ minori di 14 anni 5,00€

Noleggio ciaspole e bastoncini: 5,00€ (da richiedere al momento della prenotazione)

Locali nella zona: dopo l'escursione è possibile fermarsi a cena presso un locale convenzionato della zona (costo a parte)

Possibiltà di pernottamento in zona, previa richiesta

Come arrivare: il posto di ritrovo è il bar Centrale di Civago per le ore 17.30 (partenza ore 18.00)

DA REGGIO EMILIA 

Si prende la Statale 63 (p.sso del Cerreto - Spezia) fino a Felina; poi si imbocca a destra la SP 64 fino a Gatta; poco oltre il ponte sul Secchia, si segue a destra la SP 9 per Villa Minozzo; si prosegue dritto verso la Val d'Asta, si attraversa Cervarolo e si giunge a Civago; distanza: 75 km, tempo: 1h e 20

DA MODENA

Proseguire verso Sassuolo e raggiungere la statale 486 che da Castellarano porta verso Cerredolo. Arrivati a Ponte Secchia, poco prima di Cerredolo, svoltare a destra seguendo Villa Minozzo. Proseguire senza deviazioni fino all'abitato di Gatta, girare a sinistra seguendo le indicazioni per Villa Minozzo e successivamente Civago, come scritto nelle indicazioni sopra.

DA PARMA

Proseguire lungo la Via Emilia fino a Sant'Ilario d'Enza, alla rotonda oltre il paese girare all'ultima uscita verso Montecchio e seguire per San Polo d'Enza. Giunti a San Polo proseguire verso Quattro Castella e Puianello. Arrivati a Puianello si gira a destra immettendosi nella Statale 63. Da qui proseguire come descritto nelle indicazioni da Reggio Emilia.

DA TOSCANA E LIGURIA

Dalla Toscana si può raggiungere Civago attraverso il passo delle Radici, venendo dalla Garfagnana, oppure dalla statale 63 del Cerreto se si arriva dalla Lunigiana o dalla Liguria.

ciaspolata Passi da Gigante

Contatti:

Alessandro 340.2279205

alessandro@passidagigante.it

Davide 349.5852699

davide@passidagigante.it

Chiara 333.9874013

chiara@passidagigante.it

 Non hai l'attrezzatura? Non preoccuparti! Offriamo il servizio noleggio di bastoncini e racchette, contattateci per conoscere la disponibilità.

Chi ci accompagna: Le guide di Passi da Gigante s ono associati all'AIGAE e sono GUIDE ASSICURATE (come disposizioni di Legge Regionale Emilia R.- N.4 del 1/2/2000 e succ. modifiche, associati AIGAE Coordinamento Emilia-Romagna)

Per maggiori informazioni sulle nostre escursioni invernali clicca il link ESCURSIONISMO INVERNALE

Prenotazione obbligatoria

L'organizzazione si riserva di annullare o posticipare a data da destinarsi l'evento, in caso di maltempo o mancanza di iscrizione minima. La decisione verrà comunicata a tutti i partecipanti tramite telefono, sito internet e facebook (le eventuali caparre richieste verranno rimborsate).

N.B.: Qualora il manto nevoso fosse assente o insufficente per l'utlizzo delle ciaspole l'evento è comunque garantito e si effettuerà una normale escursione in notturna senza ciaspole.

Ciaspolata Passi da Gigante


CivagoL'area turistica: CIVAGO (1000 m slm): Il paese è collocato nel tratto più alto della valle del Dolo, è l'ultimo centro abitato che precede alcune delle più interessanti zone di boschi e praterie di alta quota del crinale reggiano: l'Abetina Reale, il Monte Prado. Situato alla sinistra del torrente Dolo, è uno dei più interessanti insediamenti appenninici del reggiano, antico hospitale lungo la direttrice storica che attraverso il passo delle Forbici, quello delle Radici e San Pellegrino in Alpe, conduceva in Garfagnana e a Lucca.
I differenti paesaggi che vanno dai coltivi intorno al paese, ai fitti boschi alle brughiere del crinale rendono la località interessante anche ai primi viaggiatori.
Civago ospita i primi villeggianti fin dagli anni '20 di questo secolo ed è una località conosciuta ed apprezzata dagli amanti della montagna (Alessandro Brian nella sua "Guida dell'Appennino Reggiano" del 1929 dedica a Civago numerose pagine). Se fino agli anni '60 chi abitava nel paese era pastore e boscaiolo in seguito il paese abbandona in modo repentino queste attività tradizionali per dedicarsi, in gran parte, l'edilizia delle seconde case. 

 Sono presenti nel paese tre alberghi, molte seconde case e alcuni affittacamere. Ancora oggi il paesaggio è ricco di vegetazione dai castagneti secolari alle faggete.
E' il punto di partenza privilegiato per numerose escursioni verso la già citata l'Abetina Reale, il m.te Prado, il m.te Cusna il p.sso Forbici e il m.te Giovarello e per raggiungere i rifugi alpini "San Leonardo al Dolo", "Segheria" e "Battisti". 
Nel 1963 a Civago è nata una delle più importanti stazioni sciistiche dell'Appennino Reggiano: Appenninia. Gli impianti sono stati dismessi negli anni 2000. 

Civago, mix di culture emiliane e garfagnine, anche nella cucina tipica locale, le influenze toscane sono molto accentuate, se riuscite, provate a sentire i piatti tipici civaghini come i manufatt, la cherscenta, gnuclin d'castegn e moltissimi altri piatti.

Altre informazioni su Civago le potete trovare sul sito www.civago.it


Telefono349.5852699
Emaildavide@passidagigante.it
LuogoCivago
 
 

Altre date

  • da 10 Mar 2018 a 10 Mar 2018

Credits: si ringraziano i nostri partner Ginetto Sport, Maxent megastore, Rifugio Segheria Abetina Reale, Ass. Cul. Villa Cultura, Pro loco Febbio, inoltre si ringrazia sentitamente per la creazione del logo di Passi da Gigante This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

A.S.D. Passi da Gigante - via della Canaletta, 3 Villa Minozzo (RE) CAP 42030

C.F. 91163930356 - P.IVA. 02744970357  - Copyright © 2013 Passi da Gigante. Tutti i diritti riservati.

Sito realizzato da This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 340.2279205

Seguici su:

Thursday the 18th. Immersi nella natura